Napoli-Liverpool, Ancelotti: “Vogliamo essere protagonisti in Champions”

Debutto casalingo per il Napoli in Champions League, al San Paolo arriva il Liverpool campione in carica ma soprattutto il club che lo ha eliminato nella passata edizione solo per il maggior numero di reti segnate a parità di punti, risultati negli scontri diretti e differenza reti. Una ferita, quindi, ancora aperta anche per quella prodigiosa parata del portiere “red” Alisson che negò all’ultimo sussulto il gol del pari che avrebbe qualificato il Napoli e rispedito a casa gli inglesi che grazie a quella vittoria hanno dato inizio a quella straordinaria cavalcata che li ha portati ad alzare al cielo per la sesta volta la Coppa dalle “Grandi Orecchie”. Ma proprio Alisson sarà il grande assente del match del San Paolo a causa di un infortunio muscolare che da qualche settimana lo costringe ai box, lo sostituirà lo spagnolo Adrian che, comunque, fin qui si è ben dispiegato tra i pali della porta dei reds tanto da non far rimpiangere il brasiliano, unanimemente considerato il miglior portiere del mondo. Insomma, il Liverpool rimane anche senza Alisson, Keita, Clyne ed Origi, uno degli eroi della remuntada ai danni del Barcellona nella semifinale di ritorno della passata edizione, una squadra temibile, anzi, la più forte del mondo anche se proprio il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp, in conferenza stampa, schermendosi, ha respinto tale incoronazione per la propria squadra. Tuttavia, Ancelotti, sempre nella conferenza stampa della vigilia, pur riconoscendo la crescita in quantità e qualità del Napoli, ha concesso agli avversari inglesi i favori del pronostico: “Mi interessa di più avere risposte positive che il risultato. Siamo competitivi e la squadra ha più qualità rispetto all’anno scorso. Il San Paolo sarà un fattore, ma il Liverpool è favorito”. Ancelotti ha poi indicato la strada per bissare la vittoria dell’anno scorso nel match d’andata, con i reds ko per effetto del tap in di Insigne, promettendo inoltre un ruolo non da comprimario per il Napoli in Champions League: “Dovremo fare un’ottima partita in tutte le fasi, vogliamo essere protagonisti in Champions”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + tredici =