Napoli, infermeria piena: Mario Rui e Ghoulam out per Salisburgo

La fase a gironi della Champions League è al giro di boa e gli azzurri, impegnati mercoledì in quel di Salisburgo, hanno l’obbligo dei tre punti per ipotecare la qualificazione agli ottavi di finale e mettersi così al riparo da sorprese dell’ultimo minuto. Eppure la missione austriaca non inizia sotto i migliori auspici, con Ancelotti che è stato costretto a rinunciare a Mario Rui, vittima di un affaticamento muscolare, ed a Ghoulam che il tecnico di Reggiolo ha preferito lasciare a casa affinché prosegua nel programma di recupero della forma migliore. Considerato che a Salisburgo saranno assenti anche gli infortunati Hysaj e Maksimovic, Ancelotti avrà a disposizione solo due esterni bassi di ruolo, Di Lorenzo e Malcuit, ed i centrali Koulibaly, Luperto e Manolas che, nell’ultima seduta, ha lavorato solo in palestra. Defezioni che rendono, pertanto, ancora più difficile il match della Red Bull Arena, forse anche per questo non farà mancare il proprio sostegno il patron azzurro De Laurentiis che, dopo aver disertato la trasferta a Genk e prima di partire per gli Usa per impegni cinematografici, sarà in tribuna alla Red Bull Arena per i tifare per i propri ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − uno =