Juventus-Napoli senza Sarri e Chiellini

Il big match Juventus-Napoli, in programma domani sera all’Allianz Stadium, perde due dei suoi più attesi protagonisti: dietro consiglio dei medici bianconeri, il grande ex Maurizio Sarri è stato costretto ad alzare bandiera bianca e quindi non siederà in panchina e, colpo di scena dell’ultima ora, non sarà della partita neanche Chiellini, infortunatosi gravemente durante l’ultimo allenamento; il roccioso difensore bianconero e della Nazionale ha riportato la distorsione del ginocchio destro con conseguente lesione del legamento crociato anteriore, stagione, e forse, carriera a rischio per il 36enne difensore bianconero. A prendere il suo posto, con molta probabilità, l’olandese De Ligt, acquisto top dei bianconeri che lo hanno strappato alla concorrenza del Barcellona a suon di milioni di euro. E sempre in tema di mercato, arrivano le prime parole da neogiocatore azzurro di Fernando Llorente che, atterrato a Fiumicino poche ore fa, si è lasciato sfuggire “Sono molto felice, speriamo di battere la Juve”. Visite mediche domani mattina presso la clinica Villa Stuart per l’attaccante spagnolo che si legherà al Napoli con un contratto biennale da 2.5 milioni a stagione. E per una trattativa che va a buon fine, è stallo, invece, in quella che dovrebbe portare Hysaj al Valencia: 5 milioni separano l’offerta degli spagnoli dalla richiesta del Napoli e così è molto probabile che si vada verso la rottura. Intanto Icardi, oggetto del desiderio degli azzurri, ha fatto causa all’Inter chiedendo un risarcimento di 1.5 milioni di euro ed il reintegro in rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 2 =