Bimba di 8 mesi morta a Nocera, indagati i genitori

Domani è prevista l’autopsia sul corpicino della bimba di 8 mesi morta nella giornata di ieri a Sant’Egidio del Monte Albino, in provincia di Salerno. I genitori, Giuseppe, con piccoli precedenti per rissa e tossicodipendenza, e Imma, sono sono stati iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio alla luce degli evidenti segni di maltrattamento, lividi, ed ecchimosi riscontrati sul corpo della piccola. Attorno alle 4 della notte fra venerdì e sabato il 118 riceve una chiamata di soccorso presso un’abitazione di due piani in un cortile storico di San Lorenzo, molto probabilmente è la mamma della piccola, quindi la corsa disperata all’ospedale, con Jolanda che viene ricoverata 20 minuti dopo presso il nosocomio Umberto Primo di Nocera Inferiore. La bimba, nonostante i tentativi disperati dei medici, giunge all’ospedale in codice nero, un medico prova senza successo per circa mezz’ora a fare ripartire il cuore. I dottori hanno descritto la piccola vittima con il viso gonfio così come le palpebre e segni di una precedente violenza sul collo e sul braccio Per l’intera giornata il papà Giuseppe e la mamma Imma sono stati interrogati dalla polizia, è stato il referto stilato dai sanitari dell’Umberto a consentire all’autorità giudiziaria di mettere sotto sequestro la piccola salma. Il sindaco di Sant’Egidio del Monte Albino Nunzio Carpentieri, provato dall’accaduto, ha dichiarato che incontrerà gli addetti dei servizi sociali per capire cosa sia stato fatto e quali fossero le problematiche relative a quella famiglia, i genitori della piccola deceduta hanno anche un altro bimbo di 4 anni. C’è poi l’altro punto sul quale gli inquirenti hanno intenzione di vederci chiaro: i genitori sostengono che la piccola avesse dei problemi agli arti superiori, erano state effettuate visite specialistiche al Santobono di Napoli dove la Polizia ha sequestrato la cartella clinica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 5 =