Compagni di classe Dal 3 al 5 maggio al teatro Cilea di Napoli

Un grande ritorno per tre giorni al teatro Cilea parte del Cast di Made in sud, format televisivo comico italiano in onda da anni su Rai 2, con un esilarante idea che mette in piedi lo spettacolo teatrale “Compagni di classe”

I 7 scatenati comici, servendosi di sketch allegri e brillanti, storie che si intrecciano tra le mura delle superiori , tra amori, emozioni, tensioni, paure e scaramanzia, riassumendo quella che è l’ironia verace e scaltra del Sud Italia.

I comici si son esibiti con due sketch a testa per un totale di 8 e alla fine della loro esibizione, ognuno si è divertito nel raccontare al gremito pubblico in sala, attraverso vecchie fotografie mostrate sullo schermo dei loro tempi di scuola, vari aneddoti sulla loro vita, come le motivazioni che li han portati a diventare comici, l’appoggio della famiglia, gli inizi della trasmissione Made in sud approdata dapprima su reti locali, poi su Sky fino a esplodere con oltre 100 puntate in prima serata su Rai2

Sul palco il comico Nello Iorio, celebre per il suo “nonno moderno” e per il suo << bruciamo i magri>> , il duo comico Enzo e Sal, che han raccontato anche il loro primo incontro, e la neo coppia Rosaria e Giuseppe con il loro “Ungrassed” parodia dello show di Discovery “Undressed” che consiste in un dating per persone in sovrappeso che il duo comico esegue anche in questa stagione televisiva a Made in sud. Inoltre i due si son esibiti anche in un divertente ballo tra Miss Illude e il personal trainer Peppe( non perfettamente in linea con i canoni estetici del personal) e si sono avvalsi di due persone prese dal pubblico. Presenti anche il comico Mino Abbacuccio con il suo “Sbaglio” un tatuatore un po’ atipico e il figlio incompreso con il pupazzo TiTTi, infine anche il professore di Made in Sud Enzo Fischietti, che si è lasciato molto andare ed è stato molto più sciolto del personaggio che siamo abituati a vedere su Rai 2.

Momento molto toccante quello finale , dove il presentatore Mastrandrea e il comico Giuseppe han ricordato il grande Massimo Borrelli, scomparso anni fa per un tumore al Pancreas. Massimo era in coppia a Made in sud con Giuseppe, dove interpretavano due ladri pasticcioni, e nel finale Giuseppe ha letto la lettera che scrisse proprio anni fa per la scomparsa del suo socio/amico/ fratello e dopo tante risate è stato molto difficile trattenere le lacrime. La sala del Cilea è a lui dedicata, cosi come questo ed anche altri spettacoli, che oltre a ricordare Massimo, ricordano l’importanza della lotta e prevenzione ai tumori. Gli spettacoli servono a raccogliere fondi per la ricerca, laddove la cura è ancora molto lontana, e se spettacoli del genere servono a questo, oltre che far divertire ben vengano questi tipi di spettacolo.

Marco Assante Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =